Epidemia di tornado in Texas/Tornado di New Orleans: 21-23 marzo 2022

La Big Easy manca un tornado EF3 per una questione di chilometri

Scritto da Ed Oswald

Ultimo aggiornamento:

radar dei tornado di new orleans focolaio di tornado del sud

Dal 21 al 23 marzo 2022, un'epidemia di maltempo e tornado di più giorni con 78 persone confermate tornado colpì porzioni del profondo sud. Le aree più colpite sono state il Texas e l'area metropolitana orientale di New Orleans, a nord del Mississippi. I principali tornado includevano un EF3 a est di New Orleans il 23 marzo, un altro EF3 a Jacksboro, in Texas, che ha percorso oltre 35 miglia il 21 marzo, e un EF3 a Kemper, nel Mississippi, il 23 marzo.

Tuttavia, grazie al fatto che l'intero evento è stato ben previsto e ben avvertito, solo due decessi sono stati attribuiti all'epidemia nonostante le sue dimensioni.

Tornado Gretna-Arabi-New Orleans orientale: 23 marzo 2022

Il tornado di New Orleans potrebbe aver danneggiato fino a 12.500 strutture passando attraverso parti del Lower Ninth Ward ed era abbastanza grande da essere visto dalle telecamere del cielo del centro.

Le zone più colpite sono state quelle a ovest di Arabi, dove è morto un uomo, e nell'area di Michoud. Mentre la tempesta si allontanava dalla città, piccoli detriti cadevano ancora dal cielo un'ora dopo, ha osservato un meteorologo su Twitter.

Annunci

Epidemia di tornado in Texas: 21-22 marzo 2022

Lo stesso sistema temporalesco che ha innescato il tornado di New Orleans ha attraversato il Texas, l'Oklahoma e l'Arkansas il 21 e il 22 marzo con almeno una dozzina di tornado; le tempeste sono proseguite in Alabama, Louisiana e Mississippi con la stessa ferocia il 23, prima del tornado di New Orleans, che si è verificato verso la fine dell'epidemia.

La sera del 21 i tornado hanno attraversato l'Oklahoma centrale e il Texas, comprese le aree metropolitane di Dallas e Austin. I meteorologi si aspettavano che il 22 sarebbe stato peggiore, ma gran parte dell'attività si è trattenuta fino a sera.

I primi tornado si sono abbattuti a metà pomeriggio del 21 marzo a Jacksboro, Texas, a circa 60 miglia a nord-ovest di Fort Worth. Un altro tornado ha fatto seguito a Round Rock, a nord di Austin, poche ore dopo, ribaltando un autoarticolato mentre attraversava l'Interstate 45. Diversi altri tornado hanno colpito altre zone del Texas centrale e almeno un tornado in Oklahoma nella notte.

Quando abbiamo scritto questa storia, avevamo anche un blog in diretta. Per ulteriori informazioni sull'epidemia di tornado del 21-23 marzo, consultare il blog in diretta qui sotto.

Cosa fare in caso di maltempo

Se avete un radio meteoSi consiglia vivamente di assicurarsi che le batterie siano cariche e che siano impostate in modo da segnalare gli avvisi. Attivate gli avvisi di emergenza sul vostro telefono se li avete disattivati, oppure assicuratevi che le notifiche della vostra app meteo preferita siano attive. Personalmente preferiamo le radio meteorologiche, in quanto è molto meno probabile che si perda un avviso a causa della perdita del servizio o della disattivazione delle notifiche.

Se volete, potete rivedere il significato di ciascuna delle allerte e degli avvisi di maltempo che potreste sentire questa settimana nel Sud e cosa potete fare per prepararvi:

Annunci

Che cos'è un'epidemia di tornado?

Sebbene non esista una definizione fissa di focolaio di tornado, la maggior parte dei meteorologi concorda sul fatto che più di 10 tornado nella stessa area nell'arco di 24 ore sono considerati un focolaio. Tuttavia, questo varia a seconda della regione: se alcuni tornado si verificano in un'area in cui i tornado sono rari, i meteorologi spesso si riferiscono a questi eventi più piccoli come a focolai di tornado.

I focolai di tornado possono essere di breve durata, meno di un giorno, o di più giorni. Si verificano più comunemente nelle pianure, nel Midwest e nel Sud, ma possono verificarsi anche nel Mid-Atlantic e nel Nord-Est (ma molto meno frequentemente). Questi focolai sono spesso solo una piccola zona di un'area più ampia di maltempo, tra cui grandi grandine e venti dannosi.

Annunci
Logo di The Weather Station Experts

Ed Oswald

Ed Oswald ha quasi due decenni di esperienza nel giornalismo tecnologico e scientifico ed è specializzato in stazioni meteorologiche e tecnologia per la casa intelligente. Ha scritto per Digital Trends, PC World e TechHive. Il suo lavoro è apparso anche sul New York Times. Quando non scrive di gadget, si diverte a inseguire il maltempo e le tempeste invernali.