Come si forma la grandine?

Archiviato sotto: Grandine,Maltempo,Temporali

Vi spieghiamo la scienza alla base di questo fenomeno meteorologico

Quando le temperature sono calde, l'ultima cosa a cui si pensa sono le precipitazioni ghiacciate che cadono dal cielo. Ma succede, e si chiama grandine. La grandine è un fenomeno meteorologico affascinante. Questo post del blog spiega come si forma la grandine e cosa fare se ci si trova nel bel mezzo di una tempesta di grandine.

Che cos'è la grandine?

La grandine è una forma di precipitazione costituita da gocce d'acqua congelate. Si verifica tipicamente durante i temporali e si manifesta soprattutto in primavera, anche se la grandine può verificarsi in qualsiasi periodo dell'anno.

La grandine si sviluppa quando una corrente ascensionale solleva gocce d'acqua in alto all'interno di una nube temporalesca, dove fa molto più freddo. Quando queste goccioline si raffreddano, si trasformano in cristalli di ghiaccio. Le dimensioni dei chicchi di grandine variano, ma in genere sono inferiori a 3/4″ o "quarti di dollaro".

Questi cristalli si raggruppano e si ingrandiscono man mano che le correnti ascensionali e discensionali spingono la grandine su e giù attraverso il temporale. Quando i chicchi di grandine diventano troppo pesanti per essere trasportati dalla corrente ascensionale, cadono al suolo. Quando i chicchi di grandine cadono al suolo, possono causare danni alle colture, ai veicoli e alle abitazioni; anche chicchi di grandine di un quarto di grandezza possono causare danni limitati. In rari casi, i chicchi di grandine possono diventare abbastanza grandi da diventare mortali, anche se la grandine di 1″ o più grande può causare lesioni.

  • Salva
Il chicco di grandine da record di 8″ caduto a Vivian, nel South Dakota, nel 2010.

Qual è stata la dimensione del chicco di grandine più grande?

Il 23 luglio 2010, una grandinata si è abbattuta sulla città di Vivian, nel Sud Dakota, riversando sulla comunità una quantità di grandine da record. Il chicco di grandine più grande recuperato dalla tempesta aveva un diametro di ben 20 centimetri e pesava quasi 2 chili. A queste dimensioni, i chicchi di grandine cadono a una velocità di 100 miglia orarie, una forza più che sufficiente per bucare i tetti!

La grandine può accumularsi?

In caso di forti grandinate, non è raro che la grandine si accumuli per diversi centimetri, tanto da costringere gli operatori stradali a spalarla via dalle strade. Il record di accumulo di grandine è di 18″. a Seldon, Kansas, nel 1959. È la stessa profondità di molte grandi tempeste di neve!

grandine in colorado
  • Salva

Quali sono i pericoli della grandine?

Anche se la grandine è generalmente di piccole dimensioni, può causare danni alle cose e lesioni. Si stima che ogni anno negli Stati Uniti si verifichino $15 miliardi di danni da grandine a proprietà e colture.

Come abbiamo già detto, è noto che i chicchi di grandine raggiungono dimensioni di otto pollici di diametro e possono cadere fino a 100 miglia all'ora. Quando i chicchi di grandine colpiscono la pelle non protetta, possono causare contusioni e tagli e, in rari casi, la morte. Inoltre, le grandinate possono provocare interruzioni di corrente e interruzioni dei trasporti.

Cosa fare se ci si trova nel bel mezzo di una tempesta di grandine

Chiunque si trovi in una tempesta di grandine può attestare che può essere terrificante e pericoloso. La grandine può causare lesioni gravi e il venti forti può rendere difficile rimanere in piedi.

Se vi trovate nel bel mezzo di una tempesta di grandine, la cosa migliore da fare è mettersi al riparo. Trovate un edificio o un'auto robusta sotto cui ripararvi e state lontani dalle finestre. Se non c'è un riparo disponibile, sdraiatevi a terra e proteggetevi la testa con le braccia. Inoltre, cercate di stare lontani da campi aperti, alberi e linee elettriche, che possono essere un pericolo durante una tempesta di grandine.

danni da grandine all'auto
  • Salva

Cosa fare dopo una tempesta di grandine

Dopo una tempesta di grandine, la prima cosa da fare è fare un sopralluogo dei danni. Cercate di individuare eventuali finestre rotte o rivestimenti danneggiati. Se il tetto è stato danneggiato, coprite le aree danneggiate con un telo il prima possibile per evitare ulteriori problemi. Scattate più foto possibili dei danni; vi serviranno per la richiesta di risarcimento all'assicurazione.

È inoltre fondamentale trovare un appaltatore il prima possibile. In caso di grandinate diffuse, gli appaltatori locali si prenotano rapidamente e potrebbero passare giorni o settimane prima che riescano a raggiungervi. Contattate la vostra assicurazione per la casa per discutere della copertura e per organizzare una richiesta di risarcimento. Anche in questo caso, è fondamentale agire tempestivamente per evitare ritardi nelle riparazioni.

Una volta valutati i danni, si può iniziare a pulire. Rimuovete tutti i detriti dal giardino e se ci sono foglie o rami sul tetto, assicuratevi di rimuoverli. Se la grandine ha danneggiato le grondaie, è necessario sostituirle.

Infine, una volta che tutto è stato ripulito, si può iniziare ad effettuare le riparazioni. Anche se si tratta di un processo di diverse settimane (se non di diversi mesi), impostare subito la richiesta di risarcimento e le riparazioni semplificherà il processo.

Logo di The Weather Station Experts

Il nostro impegno per la precisione

Tutti i contenuti di The Weather Station Experts sono scritti o rivisti da persone prima di essere pubblicati sul nostro sito web. I nostri collaboratori e redattori includono meteorologi e scienziati diplomatitutti impegnati a fornire ai nostri lettori contenuti di altissima qualità. Se notate un errore, fateci sapere.

Sull'autore

TWSE spiega

Articoli scritti dallo staff di The Weather Station Experts per aiutare a capire anche gli argomenti meteorologici più complessi.
1 Condividere
Condividere tramite
Copia link