Che cos'è El Niño?

Il NOAA prevede il ritorno di El Niño nel corso dell'anno. Cosa significa per il clima degli Stati Uniti

Scritto da TWSE spiega

Pubblicato:

Grafico che mostra l'el nino in termini di scostamento dalla temperatura media della superficie del mare nel Pacifico.

Quest'anno sta tornando El Niño, con effetti significativi previsti per il nostro clima nel 2023. Il ritorno di El Niño arriva dopo tre anni consecutivi di condizioni di La Niña nel Pacifico tropicale, quello che i climatologi chiamano "triplo tuffo". In genere gli eventi durano meno di un anno: questo evento La Niña è iniziato nel luglio 2020 e si sta concludendo solo ora.

Che cos'è El Niño? Questo articolo cercherà di dare una risposta. Di seguito, approfondiremo le complessità di El Niño e La Niña, discuteremo il loro impatto sul clima degli Stati Uniti e aiuteremo i nostri lettori a capire le differenze tra questi due importanti eventi climatici..

che cos'è El Nino? Questa immagine mostra graficamente come si forma El Nino.

Che cos'è El Niño (e La Niña)?

El Niño e La Niña sono due fasi del ciclo El Niño-Oscillazione Meridionale (ENSO), un modello climatico nell'Oceano Pacifico tropicale. Temperature superficiali dell’oceano insolitamente calde caratterizzano El Niño, mentre La Niña presenta temperature più fresche della media nella stessa regione. Queste fluttuazioni di temperatura derivano da complesse interazioni tra l’oceano e l’atmosfera, compresi i cambiamenti negli alisei, nelle correnti oceaniche e nel clima. corrente a getto. La formazione degli eventi El Niño e La Niña può portare a cambiamenti significativi nei modelli meteorologici globali.

C'è anche la fase naturale, a volte ufficiosamente chiamata "La Nada". In questo caso, le temperature superficiali del mare sono vicine alla normalità e gli effetti sui modelli meteorologici a livello globale sono scarsi, se non addirittura nulli (tuttavia, altri cicli climatici possono avere un ruolo maggiore nei modelli meteorologici qui negli Stati Uniti).

Annunci

Il ciclo ENSO dura in genere da due a sette anni, con un'alternanza irregolare di eventi El Niño e La Niña. In alcuni casi, come è appena accaduto, eventi dello stesso tipo possono susseguirsi. La forza di questi eventi varia e il loro impatto può variare di conseguenza. Sebbene prevedere l'esatta tempistica e l'intensità degli eventi El Niño e La Niña rimanga una sfida per i meteorologi, i progressi nella modellistica climatica hanno migliorato la nostra capacità di prevederne l'insorgenza e la durata.

[embedyt] https://www.youtube.com/watch?v=d6s0T0m3F8s[/embedyt]

Cosa provoca El Niño e La Niña?

Le interazioni tra oceano e atmosfera nell'Oceano Pacifico tropicale determinano principalmente gli eventi El Niño e La Niña. Diversi fattori influenzano il ciclo ENSO, tra cui le temperature superficiali degli oceani, gli alisei e la pressione atmosferica.

  • Temperature superficiali degli oceani: Le temperature superficiali dell'oceano nel Pacifico tropicale svolgono un ruolo significativo nel determinare la fase del ciclo ENSO. Durante gli eventi El Niño, le temperature della superficie oceanica nel Pacifico centrale e orientale sono più calde della media, mentre durante gli eventi La Niña sono più rilassate. Queste anomalie di temperatura possono avere un impatto sulla circolazione atmosferica e sui modelli meteorologici in tutto il mondo.
  • Alisei: Gli alisei sono un fattore chiave nello sviluppo e nel mantenimento degli eventi El Niño e La Niña. Gli alisei soffiano da est a ovest attraverso il Pacifico tropicale, spingendo le acque calde di superficie verso ovest e permettendo all'acqua più fredda di risalire dalle profondità a est. Durante gli eventi El Niño, questi venti alisei si indeboliscono o si invertono, accumulando acqua calda nel Pacifico orientale. Al contrario, durante gli eventi di La Niña, gli alisei si rafforzano, causando la risalita di acqua più fredda verso la superficie del Pacifico orientale e centrale.
  • Pressione atmosferica: L'oscillazione meridionale, un andamento altalenante della pressione atmosferica tra il Pacifico tropicale orientale e occidentale, è strettamente legata al ciclo ENSO. Durante gli eventi El Niño, la pressione atmosferica è tipicamente più bassa sul Pacifico orientale e più alta su quello occidentale, mentre durante gli eventi La Niña, l'andamento della pressione si inverte. Questi cambiamenti di pressione possono influenzare ulteriormente la forza e la direzione degli alisei, determinando un ciclo di feedback che contribuisce a mantenere le condizioni di El Niño e La Niña.

È importante notare che i fattori sopra menzionati sono determinanti per il ciclo ENSO. I meccanismi precisi che innescano l'insorgenza di El Niño e La Niña non sono ancora del tutto noti. Tuttavia, le ricerche in corso e i progressi della modellistica climatica continuano a migliorare la nostra comprensione di questi complessi fenomeni. fenomeni climatici e il loro impatto sui modelli meteorologici globali.

Qual è l'effetto di El Niño sul clima degli Stati Uniti?

Sebbene possa influenzare il clima durante tutto l'anno, gli effetti di El Niño sono più pronunciati nei mesi invernali negli Stati Uniti (e viceversa, in estate nell'emisfero meridionale).

Durante gli eventi El Niño, gli Stati Uniti registrano generalmente temperature più calde della media negli Stati settentrionali e temperature più fresche negli Stati meridionali durante l'inverno. Ciò è dovuto alla corrente a getto che si traduce in un flusso più diretto di aria calda e umida dall'Oceano Pacifico attraverso il Paese. L'alterazione della corrente a getto può anche cambiare la frequenza e l'intensità delle tempeste, aumentando potenzialmente il rischio di eventi meteorologici gravi.

Anche i modelli di precipitazione cambiano durante gli eventi di El Niño, con un aumento delle precipitazioni tipicamente osservato lungo la fascia meridionale del Paese, mentre negli Stati settentrionali prevalgono condizioni più secche. Questi cambiamenti nelle precipitazioni possono causare inondazioni in alcune regioni e siccità in altre. Inoltre, gli eventi di El Niño possono influenzare lo sviluppo di tempeste tropicali e uragani nell'Oceano Atlantico in estate, con una tendenza a un minor numero di temporali durante gli anni di El Niño.

Annunci

I principali eventi El Niño del passato, come quelli del 1997-1998 e del 2015-2016, hanno portato a significative perturbazioni nei modelli meteorologici degli Stati Uniti, tra cui forti tempeste, inondazioni e siccità diffusa. Gli impatti degli eventi di El Niño possono variare in termini di gravità e durata, con alcuni episodi che causano perturbazioni più consistenti di altri.

Gli eventi di La Niña sono diversi e di solito invertiti. Gli inverni sono più freddi e umidi al nord e più caldi e secchi al sud, con un notevole aumento della temperatura dell'acqua. Attività tropicale atlantica durante l'estate.

Prepararsi

L'importanza delle previsioni meteorologiche e del monitoraggio durante gli eventi di El Niño non può essere sopravvalutata. Previsioni accurate e avvisi tempestivi possono aiutare a mitigare le potenziali conseguenze di questi eventi, come l'interruzione dell'agricoltura, delle infrastrutture e della sicurezza pubblica. Le agenzie governative, le organizzazioni meteorologiche e le società private di previsioni del tempo svolgono un ruolo fondamentale nel monitoraggio e nella previsione dell'impatto degli eventi di El Niño sul clima degli Stati Uniti.

Anche i singoli e le comunità dovrebbero prepararsi agli eventi meteorologici legati a El Niño. Questo include tenersi informati sulle previsioni meteorologiche, creare piani di emergenza per inondazioni o forti tempeste e prendere precauzioni per proteggere case e proprietà da potenziali danni. Comprendendo i potenziali impatti degli eventi di El Niño ed essendo preparati, possiamo adattarci meglio alle sfide poste da questi complessi fenomeni climatici.

Conclusione

Gli eventi El Niño e La Niña hanno un impatto significativo sui modelli meteorologici degli Stati Uniti, con ogni fase del ciclo ENSO che produce cambiamenti distinti nella temperatura e nelle precipitazioni. Comprendendo cosa sono El Niño e La Niña e rimanendo informati sui loro potenziali impatti, i singoli e le comunità possono prepararsi meglio alle sfide che potrebbero portare.

Annunci
Logo di The Weather Station Experts

TWSE spiega

Articoli scritti dallo staff di The Weather Station Experts per aiutare a capire anche gli argomenti meteorologici più complessi.

Annunci

Perché puoi fidarti delle nostre recensioni

Abbiamo esperienza con tutti i prodotti e le aziende che raccomandiamo qui su TWSE. Il nostro staff di revisori comprende meteorologi e scienziati diplomatialcuni dei quali possiedono i prodotti che recensiscono da diversi anni. Il nostro staff ha recensito gadget meteorologici domestici per oltre un decennio sia su TWSE che altrove.

Come testiamo

Una stazione meteo o un gadget deve ottenere un punteggio elevato in le nostre metriche di punteggio in diverse aree chiave, tra cui l'accuratezza, il valore, la durata, la facilità d'uso e il set di funzioni. Accettiamo prodotti da recensire, ma non accettiamo compensi in cambio di una recensione positiva.

Divulgazione delle affiliazioni

The Weather Station Experts partecipa a programmi di affiliazione, tra cui Amazon Associates. Potremmo ricevere una commissione per aver fatto clic sui link presenti sul nostro sito.

Annunci

Lascia un commento