Guida alla manutenzione della stazione meteorologica: garantire dati accurati

Seguite questa semplice guida per mantenere la vostra stazione meteorologica in funzione in modo ottimale

Scritto da Ed Oswald

Ultimo aggiornamento:

Stazione meteorologica Acurite in primo piano

Puoi garantire dati accurati e goderti molti anni di utilizzo senza problemi dal tuo stazione meteo esibendosi regolarmente stazione meteo manutenzione

Che tu possieda un Davis Vantage Pro 2 top di gamma o una stazione più economica di AcuRite, Ambient Weather, o di altre marche, questi suggerimenti e istruzioni per la manutenzione ti aiuteranno a prolungare la vita della tua stazione. Soprattutto, nella maggior parte dei casi non ci vorranno più di 30 minuti per completarlo.

Con quale frequenza devo effettuare la manutenzione della stazione meteorologica?

Si consiglia di eseguire stazione meteo manutenzione almeno una volta a stagione. Questo è particolarmente importante in autunno e in inverno, perché sono i mesi più difficili per le apparecchiature. A seconda delle condizioni atmosferiche e dell'ambiente circostante, potrebbe essere necessario eseguire la manutenzione anche ogni mese.

Quanto dovrebbe durare una stazione meteorologica?

Le stazioni meteorologiche sono progettate per durare per un periodo di tempo considerevole. In media, si prevede che una stazione meteorologica abbia una durata di circa 10-20 anni. Questo perché le stazioni meteorologiche sono generalmente realizzate con materiali durevoli in grado di resistere a varie condizioni meteorologiche e fattori ambientali.

Annunci

La longevità di una stazione meteorologica dipende in gran parte dalla sua qualità, manutenzione e utilizzo. Le stazioni meteorologiche di qualità superiore, ben realizzate e adeguatamente mantenute, hanno maggiori probabilità di durare più a lungo rispetto a quelle di qualità inferiore. Anche la manutenzione regolare, inclusa la pulizia, la calibrazione e la sostituzione delle parti usurate, può aiutare a prolungare la durata di vita di una stazione meteorologica.

Inoltre, il modo in cui viene utilizzata una stazione meteorologica può incidere sulla sua durata. Le stazioni meteorologiche che sono spesso esposte a condizioni meteorologiche avverse o temperature estreme possono subire un'usura più rapida. Allo stesso modo, le stazioni meteorologiche utilizzate in contesti di ricerca o industriali dove sono sottoposte a monitoraggio e raccolta dati estesi possono avere una durata di vita più breve rispetto a quelle utilizzate per scopi personali o ricreativi.

In definitiva, la durata di vita di una stazione meteorologica può variare in base a molteplici fattori. È importante valutare regolarmente le condizioni della stazione meteorologica e considerare eventuali riparazioni o sostituzioni necessarie per garantire dati meteorologici accurati e affidabili il più a lungo possibile.

Di quali strumenti ho bisogno?

Non sono necessari strumenti specializzati per stazione meteo manutenzione; ne troverete molti in giro per casa. Se seguite i nostri suggerimenti, ecco gli strumenti di cui avrete bisogno:

  • Cacciaviti a croce e a testa piatta
  • Una spazzola morbida (meglio se uno spazzolino da denti!)
  • Un sapone delicato, come Dawn, ecc.
  • Acqua calda
  • Un piccolo asciugamano morbido
  • Nuove batterie al litio per la suite di sensori

Avete una stazione Davis?

Sono disponibili kit di manutenzione per le stazioni meteorologiche. Voi non è necessario eseguire questa manutenzione ogni volta, ma si consiglia di acquistare il sistema di manutenzione Vantage Vue o Kit di messa a punto Vantage Pro2 ogni paio d'anni per mantenere in efficienza i componenti della stazione.

Annunci

Infografica

Abbiamo sintetizzato le istruzioni riportate di seguito in un'infografica di facile comprensione per i nostri abbonati. Per motivi di prestazioni, in questa pagina viene mostrata un'immagine di qualità inferiore. Per salvare l'immagine a dimensione intera sul tuo computer, fai clic sul pulsante "download" sotto l'infografica.

Prima di tutto: scollegare la stazione meteo

Prima di eseguire qualsiasi Per la manutenzione, è necessario scollegare la stazione meteorologica. Il modo più semplice è rimuovere le batterie della suite di sensori e scollegare la console. Questo passaggio eviterà letture errate causate dal processo di manutenzione della stazione meteorologica. Raramente la manutenzione richiederà più di 30 minuti e si consiglia di effettuare la manutenzione nella tarda mattinata o nel primo pomeriggio di una giornata limpida, in modo da rilevare correttamente le temperature massime e minime della giornata.

Ricalibrare i sensori imprecisi

I sensori digitali si usurano con il tempo e possono richiedere una ricalibrazione per garantire la precisione. Dopo l'impostazione iniziale, molte stazioni richiedono una ricalibrazione minima, ma è probabile che le stazioni meteorologiche di qualità inferiore debbano essere ricalibrate a un certo punto.

Gli strumenti che più probabilmente richiedono una ricalibrazione sono il termometro/igrometro, il barometro e i sensori delle precipitazioni. Per i passaggi specifici della calibrazione, fare riferimento al manuale di istruzioni. Anche se il metodo ufficiale per ricalibrare prevede l'utilizzo di uno strumento “analogico”, la maggior parte di noi non può farlo.

La scelta migliore è quella di utilizzare una stazione di rilevamento NWS nelle vicinanze per effettuare le regolazioni e, se non ce ne sono, utilizzare altre stazioni meteorologiche personali come ultima risorsa.

La ricalibrazione deve essere eseguita ogni volta che è necessario, anche tra i cicli di manutenzione regolare. Tuttavia, se la si esegue durante la manutenzione, lasciare ai sensori un'ora o due per acclimatarsi.

Annunci
manutenzione della stazione meteo vantage pro2

Controllare che non ci siano problemi di localizzazione

Verificare che l'ubicazione della stazione meteorologica (montaggio e posizionamento) sia ancora ottimale. Verificate quanto segue:

  • Verificare la presenza di nuove ostruzioni nell'area e, se necessario, spostare la stazione meteorologica. utilizzando queste linee guida.
  • Assicuratevi che la vostra stazione, in particolare la pluviometroè ancora in piano.
  • Controlla che il tuo pannello solare abbia ancora una visione chiara del cielo.
  • Controllare che il supporto e il montante non presentino segni di deterioramento. Controllare le viti e gli attacchi e assicurarsi che la suite di sensori sia ancora saldamente fissata al montante.

Consigli per la manutenzione della stazione meteorologica per i singoli sensori

Cercate consigli per la manutenzione della stazione meteorologica per un sensore specifico? Di seguito abbiamo elencato i metodi migliori per la pulizia di ciascun sensore.

Sensori di temperatura e umidità

Sporco e detriti possono accumularsi sulla schermatura antiradiazioni. È capitato anche che degli insetti entrassero nella schermatura e costruissero un nido intorno al sensore. Smontate la schermatura antiradiazioni, pulitela con un panno umido e lasciate asciugare il sensore all'aria.

Ispezionare il sensore stesso. Spazzolare delicatamente il sensore con una spazzola morbida per rimuovere eventuali detriti. Si consiglia di non utilizzare acqua per pulire il sensore.

Anemometro/lanciavento

Per le stazioni meteorologiche che utilizzano un sistema a tazze e palette per misurare il vento, utilizzare questa sezione (se si dispone di un anemometro sonico, si può andare avanti). Assicuratevi che le tazze girino e che la banderuola si muova liberamente. In caso contrario, staccatele e pulite i cuscinetti e l'area intorno alla coppa e alle palette. È possibile utilizzare sapone neutro e acqua calda per la sporcizia più resistente.

Se il problema persiste, potrebbe essere necessario regolare la vite di arresto. Per le istruzioni su questa procedura, consultare il manuale d'uso.

Annunci

Anemometri sonici

Per gli anemometri sonici, è necessario mantenere pulito lo spazio attraverso il sensore. Detriti, ghiaccio e neve causano problemi di lettura e devono essere rimossi. Se necessario, rimuovere i detriti e utilizzare sapone neutro e acqua calda per eliminare le macchie più difficili.

Misuratore di pioggia

La maggior parte delle stazioni meteorologiche personali utilizza un "secchio ribaltabile" per misurare le precipitazioni. Il meccanismo è coperto da un imbuto che dirige la pioggia che cade nei secchi ribaltabili. Questi imbuti possono intasarsi rapidamente a causa di sporcizia, detriti e persino escrementi di uccelli. Rimuovere l'imbuto e pulirlo accuratamente. Mentre l'imbuto viene rimosso, ispezionate anche i secchi ribaltabili all'interno. Assicuratevi che anche questi siano puliti e privi di detriti.

Se avete un problema serio con gli escrementi degli uccelli, l'installazione di un deterrente intorno al bordo dell'imbuto per evitare che vi atterrino sopra può contribuire ad alleviare il problema (The Davis Vantage Pro2 viene fornito con questo dalla fabbrica – guarda il video). Ricorda che potresti creare letture false durante la pulizia del pluviometro. In genere è possibile modificarlo eliminando i dati falsi. Fare riferimento al tuo manuale d'uso per indicazioni specifiche.

Pannello solare/batterie

I pannelli solari dell'unità strumentale forniscono l'energia per inviare le letture alla console e devono essere puliti per generare energia sufficiente. Assicurarsi che siano il più possibile puliti, strofinandoli con un panno umido.

Mentre pulisci il tuo pannelli solari, è anche un ottimo momento per cambiare le batterie di riserva. La maggior parte dei proprietari delle stazioni riuscirà a farla franca cambiandoli solo una volta all'anno. Se ti trovi in una zona soggetta a lunghi periodi di oscurità durante l'inverno (vicino e al di sopra dei 60° di latitudine nord e sud), potrebbe essere necessario cambiare le batterie più volte.

Utilizzare sempre batterie al litio. Queste batterie funzionano molto meglio nei climi freddi e alimentano la stazione più a lungo, facendovi risparmiare sui costi di sostituzione. Le batterie alcaline standard perdono energia più rapidamente con il freddo e si congelano e si guastano quando le temperature scendono sotto i -4°F. Quando le batterie si riscaldano di nuovo, riprendono a funzionare, ma il congelamento/scongelamento ripetuto ne riduce drasticamente la durata complessiva.

Annunci

Sensori aggiuntivi

Ulteriori sensori meteorologici specializzati come un sensore UV o un sensore di radiazione solare avranno istruzioni di manutenzione specifiche. Fare riferimento al manuale dell'utente per evitare eventuali danni.

Ricordate che la manutenzione regolare della stazione meteorologica è fondamentale per una lunga vita utile!

Annunci
Logo di The Weather Station Experts

Ed Oswald

Ed Oswald ha quasi due decenni di esperienza nel giornalismo tecnologico e scientifico ed è specializzato in stazioni meteorologiche e tecnologia per la casa intelligente. Ha scritto per Digital Trends, PC World e TechHive. Il suo lavoro è apparso anche sul New York Times. Quando non scrive di gadget, si diverte a inseguire il maltempo e le tempeste invernali.

Annunci

Perché puoi fidarti delle nostre recensioni

Abbiamo esperienza con tutti i prodotti e le aziende che raccomandiamo qui su TWSE. Il nostro staff di revisori comprende meteorologi e scienziati diplomatialcuni dei quali possiedono i prodotti che recensiscono da diversi anni. Il nostro staff ha recensito gadget meteorologici domestici per oltre un decennio sia su TWSE che altrove.

Come testiamo

Una stazione meteo o un gadget deve ottenere un punteggio elevato in le nostre metriche di punteggio in diverse aree chiave, tra cui l'accuratezza, il valore, la durata, la facilità d'uso e il set di funzioni. Accettiamo prodotti da recensire, ma non accettiamo compensi in cambio di una recensione positiva.

Divulgazione delle affiliazioni

The Weather Station Experts partecipa a programmi di affiliazione, tra cui Amazon Associates. Potremmo ricevere una commissione per aver fatto clic sui link presenti sul nostro sito.

Annunci

Lascia un commento